Presentazione Libro “il Corridore” Aldo Bardelli
Ruote Classiche Club Prato

Organizzatore

Ruote Classiche Club Prato
Telefono
0574582221
Email
info@clubruoteclassiche.it

Luogo

Club Ruote Classiche (sede)
Categoria
QR Code

Eventi in arrivo:

Ottobre 2019
Novembre 2019
Nessun evento trovato!

Data

10 Mag 2019

Ora

21:00 - 23:00

Presentazione Libro “il Corridore” Aldo Bardelli

Venerdi 10 Maggio 2019 presso la sede del Club

Il libro “Il Corridore e le sue Alfa Romeo” degli autori: Alessandro Carrara, Andrea Cordovani e Mauro Parra.

Un libro di gare, sport e racconti degli anni ’60 in Italia.

All’epoca un pilota automobilistico era un personaggio mitico.

Stare vicini a una vetture e poter assistere “il Corridore” era esaltante.

Come narra il libro: “Il Bardelli accendeva la macchina da corsa, si sentiva il rumore e in città era il tam tam.
Frotte di ragazzini si fiondavano intorno al suo garage per sentire il rombo del motore, per strappare una strizzata d’occhio e veder partire il Corridore”.

Ospiti della serata

  • Aldo Bardelli
  • Andrea Cordovani, direttore di Autosprint
  • autovettura Alfa a SORPRESA!

 

Aldo Bardelli qualche curiosità

La storia di Aldo Bardelli pilota è solo l’apice di una carriera da vero polisportivo.

Prima di diventare pilota o “corridore”, come si diceva un tempo, pratica numerose discipline.

E’ stato portiere di calcio nella squadra allievi della Pistoiese;

ha spinto sulle pedivelle da ciclista due Giri della Toscana dilettanti e si mette in evidenza fino al punto di essere notato anche da Gino Bartali;

ha corso con le moto;

ha disputato campionati di pattinaggio ed è stato terzino nel Pistoia hockey a rotelle.

Una giovinezza divorata dallo sport. E tutta di corsa.

Poi c’è il Corridore. E non uno qualsiasi. No.

In quegli anni il Corridore è qualcosa di Speciale, un misto di ammirazione, invidia, emozioni.

Il Corridore è al centro della scena; se un ragazzino se lo trova davanti rimane inebetito. Impietrito. Fulminato.

Ha un alone di mistero il Corridore quando ancora non si chiama Pilota.

E’ un semi-dio, una figura mitica capace di rapire i cuori degli appassionati lasciando segnali neri sull’asfalto.

Aldo Bardelli è un Corridore.

Ci sono soltanto Alfa Romeo nella sua carriera da corsa, un segno distintivo e anche una grande affezione per il celebre marchio di Arese.

Bardelli da vero appassionato dell’automobilismo, è entrato nel mondo delle corse nel 1960 correndo con una Giulietta Sprint Veloce.

I risultati sono subito buoni e convincono il pilota pistoiese ad insistere, tanto è vero che nel 1964 si presenta al via con una Giulia Quadrifoglio.

L’anno seguente acquista un’Alfa TZ1, che usa anche nel ’67 e ’68, alternandola con una splendida TZ2.

Nel 1969 passa alla Alfa 33 Sport, per terminare le stagioni 1970 e 1971 con l’Alfa Spider Prototipo.

In questi sette anni di gare Aldo Bardelli conquista numerose vittorie e nel 1968 il titolo tricolore della montagna nella categoria sport.

Locandina dell’evento

Info e Costi

La serata è a ingresso libero a tutti i soci e gli appassionati.

Il libro uscirà il 31 Dicembre 2019.

Presentazione Libro “il Corridore” Aldo Bardelli ultima modifica: 2019-02-28T09:47:04+00:00 da Ruote Classiche

Pin It on Pinterest

Share This